Spett.le
Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto, Via Marche – Palazzo di Giustizia – p. terra 74121 Taranto

PEC: ordineavvocati@oravta.legalmail.it
Oggetto: esposto disciplinare nei confronti dell’ Avv. Rosario Levato, (… OMISSIS…)


Io sottoscritto Avv. Salvatore Lucignano, (…OMISSIS…)
ESPONGO

  1. Che l’Avvocato Rosario Levato risulta illegittimamente eletto quale Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Napoli, per il quadriennio 2019 – 2022, secondo quanto stabilito dalla Commissione Elettorale istituita presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto, che in data 20 maggio 2019, riunitasi per valutare le risultanze del voto tenutosi nei giorni 16, 17 e 18 maggio 2019, nelle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto, stabiliva, proprio in merito all’Avv. Rosato:
    Che la verifica di cui all’art. 9, c. 3 della Legge 113/2017 si è conclusa con la valutazione di ineleggibilità dell’Avv. Rosario Levato dell’Avv. (…omissis…), per avere gli stessi già rivestito due mandati consecutivi per le intere consiliature 2011 – 2014 e 2015 – 2018“;
  2. Che la valutazione di illegittimità circa l’elezione del Levato non si concludeva con la sua mancata proclamazione come Consigliere dell’Ordine, ma, in violazione di quanto dispongono le norme vigenti, il Levato, pur riconosciuto ineleggibile, veniva proclamato Consigliere, illegalmente;
  3. Che successivamente il Levato, come sarà facile accertare alle autorità interpellate, non opponeva alcun tipo di azione e/o impugnazione tesa ad opporsi alle attestazioni accertate dalla Commissione elettorale de qua, mostrando dunque inerzia circa lo status di ineleggibile riconosciuto dalla commissione stessa;
  4. Che pertanto, quanto attestato dalla Commissione elettorale tarantina, appare oggi sottratto ad una possibilità di diversa valutazione da parte dell’Ordine Forense, non avendo il Levato esperito i mezzi di impugnazione a propria disposizione, tesi a sovvertire e/o contestare le valutazioni e le attestazioni circa il suo status di Consigliere illegittimo, in quanto ineleggibile;
  5. Che nonostante questo, ed in violazione delle norme deontologiche, che impongono agli avvocati di esercitare le funzioni rappresentative, nelle istituzioni forensi, solo rispettando il principio della diligenza, il Levato, pur riconosciuto ineleggibile e pur senza agire in alcun modo per far valere la sua eleggibilità, continua ad oggi, 16 luglio 2019, ad occupare illegalmente il ruolo di Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Taranto;
  6. Che tale circostanza configura in modo lampante una violazione del Codice Deontologico Forense, segnatamente degli artt.
  • 19: L’avvocato deve mantenere nei confronti dei colleghi e delle Istituzioni forensi un comportamento ispirato a correttezza e lealtà.
  • 69 n. 1: L’avvocato, chiamato a far parte delle Istituzioni forensi, deve adempiere l’incarico con diligenza, indipendenza e imparzialità.
  • 71 n. 1. L’avvocato deve collaborare con le Istituzioni forensi per l’attuazione delle loro finalità, osservando scrupolosamente il dovere di verità;
  1. Che il mantenimento dell’incarico all’interno del Consiglio di Taranto, pur con la necessaria consapevolezza del suo illecito ottenimento, derivante dalla conoscenza del verbale di proclamazione e delle norme vigenti in materia di elezioni forensi, rappresenta dunque una palese violazione degli obblighi deontologici del Levato.

Pertanto, con il presente esposto,

CHIEDO

Che il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto trasmetta la presente segnalazione al competente Consiglio Distrettuale di Disciplina ovvero all’Organismo competente a giudicare l’Avv. Levato, in ragione dell’incarico istituzionale ricoperto, affinché valuti eventuali responsabilità dell’Avv. Rosario Levato, con ogni provvedimento conseguente, informando il sottoscritto dell’esito del presente esposto, mediante comunicazione a mezzo PEC, presso l’indirizzo ritualmente indicato al mio Ordine di appartenenza ed emarginato tra i dati personali comunicati in epigrafe al presente esposto.

Allego:

  1. Verbale di proclamazione degli eletti, redatto dalla Commissione elettorale presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto;
  2. Copia del tesserino professionale.

Napoli, 16/07/2019 Avv. Salvatore Lucignano